Moby, in uscita documentario sulla vita

Moby, in uscita documentario sulla vita

Se volete sapere di più sull’artista e sulla vita di Moby, avete una grande possibilità. Il 28 Maggio è in uscita un nuovo documentario sulla sua vita, in cui l’artista si racconta in prima persona con luci e ombre sulla sua vita, dal rapporto con Bowie fino alle dipendenze e la depressione.

Moby, pseudonimo di Richard Melville Hall, classe 1965 è un’artista di musica elettronica di fama planetaria che non necessita di presentazioni. Con uno stile eclettico, ha iniziato la sua carriera negli anni ’90 producendo musica techno e da club per poi evolversi successivamente ad inizio anni 2000 con l’uscita dell’album Play. L’artista ottiene un riconoscimento mondiale con dodici milioni di copie vendute, svariando da canzoni riconducibili al pop, all’hip-hop, al blues, al gospel e al country. Lo so, ora vi starete chiedendo quale traccia di Moby vi proporremo qui sotto e possiamo dirvi che non sarà Porcelain. Perciò godetevi Everything tratta dal suo primo album Moby del 1992 dove possiamo travisare una somiglianza con la techno di Detroit.

Ma tornando al film diretto da Robert G. Bralver, nella descrizione viene spiegato che “Moby Doc è la cronaca creativa, insolita, ironica, piena di musica di una vita movimentata sotto esame. Piena di discussioni esistenziali, filmati di concerti straordinari, spezzoni profondi dei 30 anni di musica di Moby, narrativa non convenzionale, animazione eccentrica, clip rari e pensieri dell’amico di Moby David Lynch, è una conversazione vibrante ed eclettica tra un uomo e il suo passato“. Piccola curiosità: una delle sue tracce più famose “Go” è costruita intorno al sample di “Laura Palmer’s Theme”, la soundtrack della nota serie televisiva Twin Peaks di cui Lynch è co-ideatore.

Una clip esclusiva è uscita su NME, in cui Moby riflette sul rapporto con David Bowie. I due si sono conosciuti ad inizio 2000, da lì il loro rapporto è cresciuto fino ad arrivare a suonare e fare musica insieme. “David Bowie è stato il mio musicista preferito di tutti i tempi”, dichiara Moby nel documentario. “Nel 2000 o nel 2001 più o meno si è trasferito dall’altra parte della strada e non potevo crederci. Sono diventato amico di David Bowie. Alcuni dei momenti che io e lui abbiamo passato insieme, mi sembra quasi che ci fosse un rapporto da fratello maggiore nella sua amicizia con me”.

Insieme a Moby Doc, lo stesso giorno uscirà il nuovo album “Reprise”. Nel frattempo, ecco il Trailer: